Luglio 24, 2024

SAMANTHA PASSANITI – Scyricum – materia tra terra e arte

Galleria Olmastroni, Palazzo Patrizi, via di Città 75, Siena (SI)
29 luglio – 29 agosto 2023
 

 
SAMANTHA PASSANITI
Scyricum – materia tra terra e arte


  
A cura di Valeria De Siero, Davide Silvioli
 

Inaugurazione: sabato 29 luglio 2023, dalle 18 alle 20

 Sabato 29 luglio, alle 18 apre al pubblico la mostra personale di Samantha Passaniti “Scyricum – materia tra terra e arte”, a cura di Valeria De Siero e Davide Silvioli, presso la Galleria Olmastroni di Siena.
La mostra è parte del progetto interdisciplinare “Oltreterra”, presentato il 6 maggio 2023 presso il Centro Studi Don Pietro Fanciulli di Porto S. Stefano (GR). La parola “Scyricum” indica il pigmento terra di Siena, che nel contesto della mostra rivela la materia principale che andrà a costituire le opere dell’artista. La Passaniti, la quale nella sua ricerca sperimenta con materie prelevate in natura e materiali dismessi dall’uomo, presenta alla Galleria Olmastroni una serie di opere realizzate tra il 2017 e il 2022 con diverse tipologie di terra provenienti da varie aree del globo, dal Monte Atlante in Marocco al Monte Argentario in Maremma, insieme all’installazione “Scyricum” concepita ex novo per il progetto espositivo. Quest’ultima, realizzata con terra di Siena, prelevata nella zona del Monte Amiata, e carta riciclata donata all’artista dalla comunità locale, riflette il tema della memoria dei luoghi e della tutela degli ecosistemi, in un’ottica di sostenibilità, nel senso più ampio del termine.
“Scyricum – materia tra terra e arte”, così come l’intero progetto “Oltreterra”, si sviluppa con e per il territorio stesso, da un punto di vista fisico e materico ma anche teorico e relazionale, grazie alla consulenza scientifica dell’Accademia dei Fisiocritici di Siena, il supporto e il sostegno dell’Associazione “Storie d’Amiata”, del Comune e della Pro Loco di Arcidosso, del Centro Studi Don Pietro Fanciulli di Porto S.Stefano (GR), del Polo Culturale Le Clarisse di Grosseto, della casa editrice “Effigi”, delle guide ambientali Maria Erika Morganti e Marcella Romeri.

————

Samantha Passaniti (Grosseto, 1981) vive e lavora tra Monte Argentario e Roma, città dove si è diplomata all’Accademia di Belle Arti. Nel 2015 ha studiato a Londra presso la Slade School of Fine Art. Nel suo lavoro il gesto del recupero diviene un atto performativo in cui i materiali naturali, gli scarti, che preleva divengono oggetto e soggetto delle sue opere, e portatori di nuovi simboli e significati. Ha esposto al Museo Perrando, presso la MC Gallery di New York, al Centro di arte contemporanea Arteventura in Andalusia.
 
Prossima data di “Oltreterra”: 03 agosto 2023, Rocca Aldobrandesca di Arcidosso, ore 18.00
 
Titolo: Scyricum – materia tra terra e arte.
Artisti: Samantha Passaniti
Curatori: Valeria De Siero, Davide Silvioli
Luogo: Galleria Olmastroni, Palazzo Patrizi, via di Città 75, Siena (SI)
Periodo: 29 luglio – 29 agosto 2023
Orari di apertura: dal lunedì al giovedì: 14.30–18.30, dal venerdì alla domenica: 10-18
Ingresso libero.
 
PER INFORMAZIONI:
oltreterra.project@gmail.com
www.comune.siena.it