Giugno 24, 2024

TEFAF MAASTRICHT 2024 ANNUNCIA
GLI ESPOSITORI INTERNAZIONALI, I PARTECIPANTI A SHOWCASE E IL LANCIO DI TEFAF FOCUS

270 (circa) tra mercanti e galleristi di fama mondiale, provenienti da 22 paesi, si daranno appuntamento a marzo 2024 per la 37a edizione della fiera d’arte, antiquariato e design più prestigiosa del mondo.

TEFAF Showcase accoglierà dieci nuovi partecipanti.

Debutta TEFAF Focus, offrirà un nuovo spazio curatoriale dedicato a singoli artisti e temi.

Maastricht, Paesi Bassi – 28 novembre 2023. L’edizione 2024 di TEFAF Maastricht, organizzata dalla European Fine Art Foundation, fa ritorno al Maastricht Exhibition & Conference Centre (MECC) dal 9 al 14 marzo 2024 (preview il 7 e 8 marzo su invito).

È universalmente considerata la fiera dell’arte, antiquariato e design più prestigiosa al mondo, TEFAF Maastricht riunisce 7.000 anni di storia dell’arte – dall’antichità alla contemporaneità – e presenta quest’anno 270 dei migliori mercanti e gallerie provenienti da 22 paesi. La fiera è ineguagliabile per il livello di selezione e presentazione di opere di eccezionale valore storico e artistico e pertanto offre a collezionisti privati e istituzionali e a tutti i visitatori, un’opportunità di collezionismo che non ha paragoni.

Showcase
Dal 2008, la European Fine Art Foundation (TEFAF) si è dedicata a sostenere i giovani talenti emergenti nel mercato internazionale dell’arte attraverso l’iniziativa TEFAF Showcase. Nel 2024, questa sezione ospiterà dieci nuove gallerie che hanno tra i tre e i dieci anni di attività e che rispecchiano lo standard elevato di TEFAF Maastricht.

Will Korner, direttore delle fiere TEFAF sottolinea: “Come organizzazione e fondazione artistica, TEFAF ha sempre creduto nel sostenere e favorire le giovani e promettenti gallerie. Grazie a questa iniziativa, i partecipanti possono presentare le proprie opere nella prestigiosa TEFAF Maastricht, avendo così l’opportunità di lanciare e promuovere il proprio percorso nel mondo delle fiere d’arte internazionali. Speriamo davvero che i nuovi partecipanti possano trovare nei colleghi che espongono nella sezione principale – e che a loro volta hanno debuttato con Showcase – una fonte d’ispirazione e che questa sia per loro la prima di molte fiere di successo.”

TEFAF Maastricht 2024 dà il benvenuto ai nuovi partecipanti di Showcase: Tommaso Calabro (Italia); Cavagnis Lacerenza Fine Art (Italia); Thomas Deprez Fine Arts (Belgio); Dürst Britt & Mayhew (Paesi Bassi); Flavio Gianassi – FG Fine Art (Regno Unito); Galerie Louis & Sack (Francia); Olszewski | Ciacek (Polonia); Pelgrims de Bigard (Belgio); Reve Art (Italia) ed Edouard Simoens Gallery (Belgio).

TEFAF Focus

Per l’edizione del ‘24 TEFAF annuncia anche il lancio di “TEFAF Focus”: questa nuova sezione offre alle gallerie uno spazio curatoriale unico per approfondire il lavoro di un singolo artista o un tema specifico.
TEFAF Focus è stato concepito per unire artisti pionieri di diverse discipline ed epoche sotto un unico nome: dai Grandi Maestri agli Impressionisti, dal design all’arte contemporanea, allineandosi così alla filosofia di un collezionismo globale di TEFAF. Will Korner spiega: “TEFAF Focus è pensato per ampliare la definizione di fiera d’arte, dove connessioni stimolanti tra le diverse forme d’arte possono essere esposte e apprezzate. La selezione di gallerie e artisti per questa sezione al debutto può considerarsi innovativa nel loro campo, per cui ci aspettiamo possa aggiungere un ulteriore livello di arricchimento all’esperienza TEFAF.”

Siamo lieti di dare il benvenuto ai partecipanti di TEFAF Focus 2024: Sean Kelly (Stati Uniti); Charles Ede (Regno Unito); Ceysson & Bénétière (Francia); Mayoral (Spagna); Galerie Mitterrand (Francia); Bowman Sculpture (Regno Unito); Ketabi Bourdet (Francia); Altomani & Sons (Italia); Galerie Pascal Lansberg (Francia) e Galerie Pauline Pavec (Francia).

“Siamo davvero felici di lavorare alla preparazione della tanto attesa 37ª edizione di TEFAF Maastricht. TEFAF si contraddistingue per essere un’organizzazione no-profit che promuove la competenza, la qualità e la diversità dell’arte in tutte le sue forme. La fiera offre a tutti i visitatori opportunità uniche di incontro con opere magnifiche e interessanti scoperte, tutte le generazioni hanno la rara occasione di toccare, guardare e interagire con proposte dai massimi esperti mondiali.”

  • Hidde van Seggelen, Presidente del Comitato Esecutivo della TEFAF.

Lista degli espositori TEFAF Maastricht 2024

IN GRASSETTO, le nuove gallerie di TEFAF Maastricht 2024.

Gallery 19C (United States)
Aardewerk (Netherlands)
Didier Aaron (France)
Agnews (United Kingdom)
Agnews Works on Paper (Belgium)
Aicon, New York (United States)
Adrian Alan (United Kingdom)
A La Vieille Russie (United States)
Kunstgalerij Albricht (Netherlands)
A Lighthouse called Kanata (Japan)
Altomani & Sons (Italy)
Åmells (Sweden)
Antonacci Lapiccirella Fine Art (Italy)
Applicat-Prazan (France)
Ariadne (United States)
Aronson Antiquairs (Netherlands)
Serge Schoffel – Art Premier (Belgium)
Bacarelli (Italy)
Emanuel von Baeyer (United Kingdom)
Bailly Gallery (Switzerland)
Véronique Bamps (Monaco)
Galerie Jacques Barrère (France)
Beck & Eggeling International Fine Art (Germany)
Charles Beddington (United Kingdom)
Michele Beiny (United States)
Bel etage, Wolfgang Bauer, Vienna (Austria)
Benappi Fine Art (United Kingdom)
Berardi Galleria d’Arte (Italy)
Joost van den Bergh (United Kingdom)
Bhagat (India)
Kunsthandel A.H. Bies (Netherlands)
Bijl-Van Urk Masterpaintings (Netherlands)
Christopher Bishop Fine Art (United States)
Blumka (United States)
Kunsthandel P. de Boer B.V. (Netherlands)
Boghossian (Switzerland)
Julius Böhler Kunsthandlung (Germany)
BorzoGallery (Netherlands)
Bottegantica (Italy)
Botticelli Antichità (Italy)
Galerie Boulakia (United Kingdom)
Galerie Nicolas Bourriaud (France)
Bowman Sculpture (United Kingdom)
Brame & Lorenceau (France)
Brimo de Laroussilhe (France)
Brun Fine Art (United Kingdom)
Burzio (United Kingdom)
Cahn (Switzerland)
Galerie Canesso (France)
Cardi Gallery (Italy)
Caretto & Occhinegro (Italy)
Caylus (Spain)
Enrico Ceci Cornici Antiche (Italy)
Galerie Chastel-Maréchal (France)
Galerie Chenel (France)
Stéphane Clavreuil Rare Books (United Kingdom)
Galerie Eric Coatalem (France)
Colnaghi (United Kingdom)
Colnaghi Elliott Master Drawings (United Kingdom)
Connaught Brown (United Kingdom)
Galleria Continua (Italy)
Thomas Coulborn & Sons (United Kingdom)
Gisèle Croës (Belgium)
Daniel Crouch Rare Books (United Kingdom)
Galerie Cybele (France)
Die Galerie (Germany)
Day and Faber (United Kingdom)
Galerie Delalande (France)
Demisch Danant (United States)
Galerie Michel Descours (France)
Alessandra Di Castro (Italy)
Dickinson (United Kingdom)
Didier (United Kingdom)
Geoffrey Diner Gallery (United States)
Charles Ede (United Kingdom)
Xavier Eeckhout (France)
Jaime Eguiguren Art & Antiques (Uruguay)
Deborah Elvira (Spain)
Endlich Antiquairs (Netherlands)
Les Enluminures (France)
Epoque Fine Jewels (Belgium)
Yann Ferrandin (France)
Peter Finer (United Kingdom)
Flore (Belgium)
Sam Fogg (United Kingdom)
Fondantico di Tiziana Sassoli (Italy)
FORMS (Hong Kong SAR China)
Friedman Benda (United States)
Gana Art (South Korea)
Giacometti Old Master Paintings (Italy)
Thomas Gibson Fine Art (United Kingdom)
David Gill Gallery (United Kingdom)
Pierre Marie Giraud (Belgium)
Michael Goedhuis (United Kingdom)
Oscar Graf (France)
Richard Green (United Kingdom)
Galerie Karsten Greve (Switzerland)
Bernard de Grunne (Belgium)
Dr. Jörn Günther Rare Books (Switzerland)
Haboldt & Co. (Netherlands)
Nicholas Hall (United States)
Peter Harrington (United Kingdom)
Patrick Heide Contemporary Art (United Kingdom)
Jean-François Heim (Switzerland)
Galerie Marc Heiremans (Belgium)
Hemmerle (Germany)
Galerie Henze & Ketterer (Switzerland)
Anna Hu Haute Joaillerie (United States)
Ben Hunter (United Kingdom)
Pascal Izarn (France)
Otto Jakob (Germany)|
Ben Janssens Oriental Art (United Kingdom)
Jaski Gallery (Netherlands)
De Jonckheere (Switzerland)
Galleri K (Norway)
Kallos Gallery (United Kingdom)
Daniel Katz Gallery (United Kingdom)
Sean Kelly (United States)
Kent Antiques (United Kingdom)
Galerie Kevorkian (France)
Tina Kim Gallery (United States)
Koetser Gallery (Switzerland)
Kollenburg Antiquairs (Netherlands)
Koopman Rare Art (United Kingdom)
Galerie Kugel (France)
Tim Van Laere Gallery (Belgium)
Frides Laméris Glass & Antiques (Netherlands)
DYS44 Lampronti Gallery London (United Kingdom)
Landau Fine Art (Canada)
Elfriede Langeloh (Germany)
Kunstkammer Georg Laue (Germany)
Galerie Léage (France)
Galerie Lefebvre (United States)
David Lévy & Associés (Belgium)
Salomon Lilian (Switzerland)
Stuart Lochhead Sculpture (United Kingdom)
Lowell Libson & Jonny Yarker (United Kingdom)
Ludorff (Germany)
Lullo Pampoulides (United Kingdom)
Mennour (France)
The Maas Gallery (United Kingdom)
MacConnal-Mason Gallery (United Kingdom)
Galleria d’Arte Maggiore (Italy)
Galerie Marcilhac (France)
Galerie Marcelpoil (France)
Helga Matzke (Germany)
The Mayor Gallery (United Kingdom)
Mayoral (Spain)
Fergus McCaffrey (United States)
Kunsthandel Mehringer (Germany)
Van der Meij Fine Arts (Netherlands)
Galerie Mendes (France)
Mentink & Roest (Netherlands)
Galerie Mermoz (France)
Patrick & Ondine Mestdagh (Belgium)
Galerie Le Minotaure (France)
ML Fine Art (Italy)
A Mohtashemi (United Kingdom)
Morentz (Netherlands)
Sydney L Moss (United Kingdom)
Kunsthandel Peter Mühlbauer (Germany)
Sarah Myerscough Gallery (United Kingdom)
Galerie Neuse (Germany)
Nies Oriental Art (Belgium)
Maurizio Nobile Fine Art (Italy)
Galerie Nathalie Obadia (France)
Stephen Ongpin Fine Art (United Kingdom)
Osborne Samuel (United Kingdom)
The Page Gallery (South Korea)
Walter Padovani (Italy)
La Pendulerie (France)
Galerie Perrin (France)
S J Phillips (United Kingdom)
Piva&C (Italy)
Plektron Fine Arts (Switzerland)
Polak Works of Art (Netherlands)
Porcini (Italy)
Prahlad Bubbar (United Kingdom)
Galerie de la Présidence (France)
Benjamin Proust Fine Art (United Kingdom)
Christophe de Quénetain (France)
Artur Ramon Art (Spain)
Lucas Ratton (France)
M.S. Rau (United States)
Galerie Retelet (Monaco)
Robilant+Voena (United Kingdom)
Carlton Rochell Asian Art (United States)
Röbbig München (Germany)
Rosenberg & Co. (United States)
Rudigier Fine Art (United Kingdom)
Kunsthandlung Helmut H. Rumbler (Germany)
Runjeet Singh (United Kingdom)
Skarstedt (United States)
Matteo Salamon (Italy)
Thomas Salis (Austria)
São Roque (Portugal)
Galerie G. Sarti (France)
Adrian Sassoon (United Kingdom)
Schönewald Fine Arts (Germany)
Hidde van Seggelen (Germany)
Senger Bamberg Kunsthandel (Germany)
Shapero Rare Books (United Kingdom)
Shibunkaku (Japan)
Galerie Sismann (France)
Rob Smeets Gallery (Switzerland)
Somlo London (United Kingdom)
Librairie Camille Sourget (France)
Stair Sainty Gallery (United Kingdom)
Steinitz (France)
Marjan Sterk Fine Art Jewellery (Netherlands)
Salomon Stodel Antiquités (Netherlands)
M.F. Toninelli (Monaco)
Tafeta (United Kingdom)
Galerie Tanakaya (France)
Simon Teakle Fine Jewelry & Objects (United States)
Nicolaas Teeuwisse OHG (Germany)
Templon (France)
Tenzing Asian Art (United States)
Galerie Terrades (France)
Galerie Thomas (Germany)
Tomasso (United Kingdom)
Tornabuoni Art (Italy)
Tóth Ikonen (Netherlands)
Galerie Patrice Trigano (France)
Trinity Fine Art (United Kingdom)
David Tunick (United States)
Univers du Bronze (France)
Utermann (Germany)
Galerie Georges-Philippe & Nathalie Vallois (France)
Rafael Valls (United Kingdom)
Van Cleef & Arpels (France)
Vanderven Oriental Art (Netherlands)
Van de Weghe (United States)
Galerie von Vertes (Switzerland)
Axel Vervoordt (Belgium)
Galleria Carlo Virgilio & C. (Italy)
VKD Jewels (Netherlands)
Galerie Florence de Voldère (France)
Rupert Wace Ancient Art (United Kingdom)
Waddington Custot (United Kingdom)
Wartski (United Kingdom)
The Weiss Gallery (United Kingdom)
Jorge Welsh Works of Art (United Kingdom)
William Weston Gallery (United Kingdom
Galerie Maria Wettergren (France)
White Cube (United Kingdom)
W&K-Wienerroither & Kohlbacher (Austria)
Wildenstein & Co. (United States)
Adam Williams Fine Art (United States)
Willoughby Gerrish (United Kingdom)
De Wit Fine Tapestries (Belgium)
Yares Art (United States)
Zebregs&Röell Fine Art and Antiques (Netherlands)
Alon Zakaim Fine Art (United Kingdom)
Galerie Zlotowski (France)

TEFAF Showcase 2024 espositori

Tommaso Calabro (Italy)
Cavagnis Lacerenza Fine Art (Italy)
Thomas Deprez Fine Arts (Belgium)
Dürst Britt & Mayhew (Netherlands)
Flavio Gianassi – FG Fine Art (United Kingdom)
Galerie Louis & Sack (France)
Olszewski | Ciacek (Poland)
Pelgrims de Bigard (Belgium)
Reve Art (Italy)
Edouard Simoens Gallery (Belgium)

TEFAF Focus 2024 espositori

Sean Kelly (United States)
Charles Ede (United Kingdom)
Ceysson & Bénétière (France)
Mayoral (Spain)
Galerie Mitterrand (France)
Bowman Sculpture (United Kingdom)
Ketabi Bourdet (France)
Altomani & Sons (Italy)
Galerie Pascal Lansberg (France)
Galerie Pauline Pavec (France

AXA XL
AXA XL Insurance è la divisione P&C (Property & Casualty) e specialty risk di AXA, nota per risolvere anche i rischi più complessi. AXA XL offre soluzioni e servizi assicurativi tradizionali e innovativi in oltre 200 Paesi e territori.
Nell’ambito della sua offerta di rischi speciali, AXA XL protegge una serie di oggetti, tra cui opere d’arte, antichità, oggetti d’antiquariato, gioielli, orologi, auto d’epoca, pietre preziose grezze e lucidate e lingotti, di età compresa tra migliaia di anni e settimane.
Negli ultimi 50 anni e in futuro, AXA XL, leader mondiale nell’assicurazione di oggetti d’arte e di valore, ha continuato e continuerà a ridefinire il modo in cui serve e assiste i suoi clienti collezionisti, musei, aziende, gallerie, conservatori e artisti in Europa, Regno Unito, Americhe, Asia e Pacifico, con un reale interesse per il modo in cui gli oggetti di valore sono assicurati e il patrimonio culturale è protetto.

TEFAF
TEFAF è una fondazione no profit che sostiene l’esperienza e la varietà della comunità globale dell’arte, come dimostrano gli espositori selezionati per le sue due Fiere annuali di Maastricht e New York. TEFAF si pone come guida esperta per i collezionisti privati e istituzionali del mercato globale dell’arte, ispirando appassionati e compratori d’arte di tutto il mondo.

TEFAF MAASTRICHT
TEFAF Maastricht è ampiamente riconosciuta come la fiera d’arte, antiquariato e design più importante del mondo. Con oltre 280 espositori di spicco provenienti da più di 20 nazioni, TEFAF Maastricht è la vetrina delle opere d’arte più prestigiose disponibili ogni anno sul mercato. Oltre alle sezioni tradizionali come dipinti degli Antichi Maestri, antichità e opere classiche, che interessano circa metà della Fiera, propone ai visitatori anche arte moderna e contemporanea, fotografia, gioielleria, design del XX secolo e opere su carta.

VETTING
TEFAF si distingue per l’accuratezza del suo Comitato di Vetting e per la dedizione a mantenere standard di eccellenza. Uno dei principali pilastri del successo e dell’eredità di TEFAF è la creazione di un ambiente ottimale per l’acquisizione di opere d’arte di altissima qualità da parte dei collezionisti. Per ulteriori informazioni sui rigorosi standard di selezione della TEFAF, visitare il sito TEFAF.com/about/vetting.

Contatti stampa

GLOBAL
Head of Communications
Magda Grigorian, magda.grigorian@tefaf.com

PR Coordinator
Sherien Burger, Sherien.Burger@tefaf.com

BELGIO / LUSSEMBURGO
Charlotte De Bruijn | charlotte@covered-agency.com

FRANCIA /MONACO / SVIZZERA
Gaëlle de Bernède | gaelledebernede@gmail.com

GERMANIA / AUSTRIA / SVIZZERA
Britta Fischer | bfpr@brittafischer-pr.com

ITALIA
Roberta Barbaro | roberta@studioesseci.net

PAESI BASSI
Noepy Testa | noepy@entesta.nl
Heidi Vandamme | info@bureauheidivandamme.nl

SPAGNA
Julián Hernández Miranda | julian.hdez58@gmail.com
Héctor San José | hectorsanjose@live.com

UK
Cultural Communications | tefaf@culturalcomms.co.uk

USA
Sharp Think | tefaf@sharpthink.com

LEAD PARTNER TEFAF MAASTRICHT